Ford Ranger Raptor

Ford Ranger Raptor

Il nuovo allestimento della quarta generazione del Ranger si chiama Raptor

Abbiamo dovuto attendere circa 8 anni affinché la Ford decidesse di presentare la quarta generazione del Ranger. 

Un pick-up dalle spiccate qualità di carico e robustezza che permettono una guida fuoristrada sensazionale.

Presentato nell’anno 2012 lo abbiamo visto disponibile in tre versioni: Cabina singola con due posti, Super Cab con 4 posti e Cabina doppia con 5 posti.

È bastato pochissimo tempo per far si che il Ranger acquistasse una fetta importante del mercato Europeo, diventando di fatto uno dei pick-up più venduti in assoluto. 

Anche in Italia è entrato prepotentemente nel cuore degli automobilisti, che hanno saputo apprezzare tutte le innovazioni introdotte dalla Ford.

Le innovazioni

La base di questo eccellente pick-up è rimasta del tutto invariata. Telaio robusto a longheroni, ponte rigido posteriore e ruote anteriori indipendenti.

Le innovazioni riguardano l’aspetto tecnico e le dotazioni interne. Le quali permettono di assaporare nuove possibilità sconosciute ad un mezzo di concezione commerciale.

L’introduzione del sistema Sync 2, comprensivo anche del controllo vocale, permette infatti di restare sempre connessi durante la conduzione.

Non poco significativo è stato anche l’inserimento della telecamera posteriore. Oltre ad aiutare il conducente nelle manovre di parcheggio, trova grande utilità per l’aggancio del rimorchio.

La Ford ha adottato anche per il suo pick-up la tecnologia Strat&Stop, che permette una significativa riduzione dei consumi di carburante.

Gamma motori

Nel rispetto delle norme d’inquinamento sono stati presentati nel 2019 i nuovi motori Euro 6. 

Il 4 cilindri 2.2 capace di erogare 160 cavalli e il 5 cilindri 3,2 che dispone di 200 cv.

Entrambe le versioni vengono proposte con un cambio automatico a 6 marce con convertitore di coppia.

Il nuovo Ranger Raptor

Ma la vera esperienza la possiamo provare con l’ultimo allestimento proposto dalla casa Ford. Parliamo del nuovissimo Ranger Raptor. Dotato di un motore fabbricato con la massima cura ed attenzione, al fine di regalare un’esperienza di guida fuori dal normale.

La versione Biturbo del motore diesel Ford EcoBlu da 2,0 litri da 213 cv è stato associato ad un cambio automatico a 10 marce che rende chiara la governabilità di ogni tipo di terreno.

A tal fine è stato introdotto anche il nuovo Terrain Management System che offre al conducente la possibilità di scegliere, attraverso un solo pulsante, tra sei modalità diverse per ogni tipologia specifica di terreno. Sport. Erba/ Ghiaia/Neve e Fango/Sabbia/Rock/Baja.

Anche in materia di Tecnologia e sicurezza, la Ford ha pensato bene di alimentare le già attuali prestazioni introducendo, oltre al controllo elettronico della stabilità, anche il controllo anti-ribaltamento.

Insieme regalano la continua percezione di essere incollati al terreno.

Ma questo innovativo motore 2,0 abbinato al cambio automatico a 10 rapporti si rende disponibile oltre che per la versione Raptor 4×4 anche per la versione Wildtrak 4×4 e Limited 4×4.

Se vuoi consultare tutte le versione disponibili ti consiglio di cliccare QUI  per le caratteristiche e le specifiche tecniche disponibili  in PDF.

La prova su strada

Per rendere una maggiore chiarezza sulle peculiarità di questo mezzo, dobbiamo inevitabilmente fare riscorso sia alla prova su strada che quella off-road, per la quale il marchio Ford si espone così tanto.

Le numerose prove effettuate hanno reso chiara l’effettiva sponsorizzazione del marchio dall’Ovale blue che lo descrive come “mezzo inarrestabile e capace di affrontare qualsiasi tipo di situazione”.

In effetti tutti i risultati delle prove effettuate dagli addetti ai lavori fanno concludere che il Ford Ranger Raptor è in grado di affrontare qualsiasi tipo di percorso.

Occorre aver chiare tutte le disponibilità a cui possiamo accedere durante la sua conduzione. 

Ad esempio, nei tratti in salita il suo peso si fa sentire. Ma non appena decidiamo di utilizzare la modalità Sport notiamo che la sua coppia permette una brillantezza quasi sconosciuta ai Pick-up.

In caso di ripide discese ci viene in aiuto l’elettronica con il suo sistema Hill Descent Control che relega all’auto la possibilità di distribuire potenza e frenata lasciando al conducente solo la gestione del volante.

Nei percorsi particolarmente fangosi si può decidere l’utilizzo delle ridotte partendo in seconda per poter tenere sotto controllo la coppia molto elevata.

Insomma non esiste terreno che possa essere insidioso per questo bellissimo Pick-up.

L’altra caratteristica che rende l’esperienza off-road davvero sorprendente è l’inserimento degli speciali pneumatici.

BF-Goodrich all terrain (285/70 R17), con 62 mm in più di diametro e con una capacità off-road aumentata del 20% rispetto al classico Ranger. 

ford ranger

Insomma la Ford anche questa volta sembra non aver lasciato nulla al caso, proponendo un prodotto davvero speciale.

Anche le prove effettuate su strada non hanno rilevato alcun problema, evidenziando tra l’altro una silenziosità inaspettata durante la guida e una posizione di guida ottimale.

ford ranger

Spero che questo contenuto sia stato interessante e ti invito a lasciare un commento o condividere l’articolo tramite i tuoi Social Network per aiutare il mio Blog a crescere ancora un pò.

Seguimi sulle pagine Instagram e Facebook che trovi qui di lato.

Condividi l'articolo

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Chi siamo

    Auto Acquisto Sicuro

    Auto Acquisto Sicuro

    Sei sicuro di conoscere tutte le insidie del mondo auto? Possiamo aiutarti dalla scelta fino all'acquisto finale della tua nuova auto. Acquista in tutta sicurezza.

    Il nostro usato

    Land Rover Discovery Sport

    Land Rover Discovery Sport, immatricolata il 13/09/2018. A.A.S. propone in vendita questo SUV compatto dalle linee sportive, icona della storica casa automobilistica inglese. Questa versione con

    Vai all'auto »

    Citroen C1

    Citroen C1 immatricolata il 23.04.2013. A.A.S. propone in vendita questa city car della Citroen. Con un motore 1000 benzina da 68CV, adatta a neopatentati e

    Vai all'auto »

    Fiat 500 L

    Fiat 500 L immatricolata il 29/09/2014. A.A.S. propone in vendita questa Fiat 500 L nella nuova versione con motore 1,4 da 120 cv alimentato a

    Vai all'auto »

    Contattaci

    Seguici su Facebook

    Seguici su Instagram

    Gli ultimi articoli